Cosa vedere in Sicilia: 15 attrazioni consigliate dai nostri esperti

Cosa vedere in Sicilia: 15 attrazioni consigliate dai nostri esperti

Vuoi visitare la Sicilia, ma non sai da dove cominciare? Vuoi sapere cosa vedere in Sicilia?

Le nostre guide esperte hanno selezionato per te le zone di interesse che non puoi mancare di visitare: le attrazioni più importanti, spiagge, siti archeologici, riserve naturali, borghi medioevali, castelli, vulcani e isole. 

La Sicilia può essere definita come un continente in miniatura. Poche altre località possono vantare una simile varietà di attrazioni e cose da vedere. 

Un’isola che affascina il visitatore, qualunque siano i suoi interessi e in qualsiasi stagione. 

Le 15 principali attrazioni da visitare in Sicilia:

  1. Valle dei Templi di Agrigento
  2. Teatro antico di Taormina
  3. Palermo e Monreale
  4. Il parco dell’ Etna
  5. Saline di Marsala e le isole della Stagnone
  6. Marzamemi
  7. Siracusa
  8. Le città barocche del sud-est: Ragusa, Scicli, Modica
  9. La Villa Romana del Casale
  10. Scala dei Turchi
  11. Parco archeologico di Selinunte
  12. Parco archeologico di Segesta
  13. Erice
  14. Cefalù
  15. Riserva naturale dì Torre Salsa
  16. Cosa vedere in Sicilia Occidentale e Orientale

Cosa vedere in Sicilia

1. Valle dei Templi di Agrigento

Uno dei siti più rappresentativi della civiltà greca classica. Una tappa obbliga qualunque sia il motivo del tuo viaggio in Sicilia. Su un crinale roccioso che delimita a sud l’abitato della città antica si ergono maestosi i resti di sette templi dorici. Tra essi, il Tempio della Concordia, tra i meglio conservati al mondo.

 

2. Teatro antico di Taormina

Splendido teatro greco-romano in una straordinaria posizione panoramica che consente di ammirare Taormina, la baia di Naxos, Messina e la costa della Calabria, l’Etna e il mare Ionio. 

 

3. Palermo e Monreale 

La magia di una delle città più importanti del Mediterranio, crocevia di popoli, cultura e commerci. Monumenti unici, influenze normanne e arabe, vicoli e palazzi in uno dei centri storici più grandi d’Europa.

4. Il parco dell’ Etna 

L’unico vulcano inserito dall’ Unesco nella lista del Patrimonio mondiale, il Mongibello, la “montagna” per antonomasia. Una escursione sul vulcano più alto e più attivo d’Europa costituisce un’esperienza indimenticabile e irrinunciabile in un ambiente geologico e naturalistico che non ha eguali al mondo

  

5. Saline di Marsala e le isole della Stagnone

            Un paesaggio mozzafiato caratterizzato dall’acqua della laguna, dalle vasche per la coltivazione del sale, da collinette ricoperte da tegole di terracotta e mulini a vento. Diventa  meravigliosa al tramonto. Il sole che scende sulle Egadi si riflette sulla laguna e il sale creando un’atmosfera fiabesca e magica

 

6. Marzamemi 

Grazioso borgo marinaro nella punta più meridionale della Sicilia dove il Canale di Sicilia incontra il Mare Ionio. Un caratteristico villaggio di pescatori che è stato scelto come location di numerosi film e sceneggiati televisivi. 

 

7. Siracusa 

Una delle città più importanti del mondo antico. Rivale di Atene e, anche se per pochi anni, capitale dell’impero bizantino. Mostra ancora i resti dell’antico splendore (Teatro greco e Anfiteatro romano, Orecchio di Dioniso, Grotta dei Cordari, Tempio di Apollo, Fonte Aretusa). Splendido il centro storico di Ortigia.

 

8. Le città barocche del sud-est: Ragusa, Scicli, Modica 

            Ricostruite dopo il disastroso terremoto del 1693, Ragusa, Scicli e Modica sono esempi straordinari del tardo barocco siciliano e fanno parte del patrimonio mondiale dell’Unesco. Consentono passeggiate rilassanti tra scenografie uniche di palazzi nobiliari, chiese e edifici che risulteranno familiari agli amanti della fiction del Commissario Montalbano.

 

9. La Villa Romana del Casale

Nel cuore della Sicilia, non lontano da Enna, si trova un sito archeologico straordinario, patrimonio Unesco dal 1997. La Villa Romana di Piazza Armerina mostra ai visitatori 3500 mq di mosaici che consentono un viaggio affascinante nella vita romana del tardo impero. 

 

10. Scala dei Turchi 

Un incredibile tratto di costa che, a giusta ragione, è tra le dieci spiagge più visitate al mondo. La scala dei turchi propriamente è una falesia ovvero un’alta scarpata originatasi per l’azione di abrasione e conseguente modellamento, a forma di scalinata appunto, esercitata dalle acque del mare e dal vento sulle rocce di marna nelle zone del tratto di costa che ricade nel territorio compreso tra i Comuni di Realmonte e Porto Empedocle.  Cosa vedere in Sicilia

 

11. Parco archeologico di Selinunte

Sito archeologico che non finisce mai di affascinare il visitatore in un posto suggestivo a pochi passi dal mare. Lontano dal caos della civiltà moderna, le rovine dell’antica Selinunte, sparse su diverse colline, ti trasporteranno in una dimensione magica e senza tempo

 

12. Parco archeologico di Segesta 

            L’antica città  di Segesta sorge vicino al paese di Calatafimi, in provincia di Trapani. Incastonata tra rilievi e gole , spicca per la sua posizione panoramica e strategica. L’abitato si sviluppava su due diverse colline sulle quali sorgono il Tempio e il Teatro. Attorno un panorama mozzafiato che spazia dal Monte Inici al Golfo di Castellammare

 

13. Erice

Borgo medievale arroccato sulla cima del Monte San Giuliano. Passeggiando lungo le sue vie, lastricate in pietra lucida e  dai motivi geometrici, ti sembrerà dì sentire i passi di popoli lontani che hanno abitato questi luoghi navigando da una sponda all’altra del Mar Mediterraneo. Dall’alto della vetta, la vista spazia da Marsala al Tirreno.

 

14. Cefalù

Località costiera, a circa 70 chilometri da Palermo, conosciuta per la bellezza della sua spiaggia di sabbia bianca e per la sua Cattedrale, diventata sito Unesco nel 2015, insieme ai monumenti di Palermo e Monreale risalenti allo stesso secolo.

 

15. Riserva naturale dì Torre Salsa       

 La Riserva Naturale, tra Siculiana e Montallegro, si estende per circa 6 km di costa incontaminata con falesie, dune e spiagge. All’interno si trova la Torre Salsa: un’antica  torre di avvistamento che domina la sommità di un piccolo promontorio d’argilla.

 

Cosa vedere in Sicilia Occidentale e Orientale